Rosello

No botti a Campobasso, danni per animali

Stop a botti e petardi dalle 20 del 31 dicembre 2018 alle 7 del primo gennaio 2019. Lo ricorda il sindaco di Campobasso Antonio Battista, in base a quanto previsto dal Regolamento a tutela degli animali che vieta l'uso di materiale esplodente, per le persone non autorizzate, in luoghi pubblici o di uso pubblico e in quelli privati da cui possano essere raggiunte o interessate direttamente aree e spazi pubblici o ad uso pubblico. Salvo che il fatto non costituisca reato, l'inosservanza dei predetti obblighi e divieti - fa sapere il Comune - comporterà l'applicazione di sanzioni pecuniarie amministrative previste dal Regolamento comunale. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie